Cronaca dell’evento finale dei progetti “Cam-Bio modo” e “Colori e profumi dell’orto”

Grande successo dell’evento finale dei progetti “Cam-Bio modo” e “Colori e profumi dell’orto” venerdì 30 maggio a Pula.
L’Istituto Alberghiero Azuni ci ha accolto in festa e messo a disposizione le cucine professionali per la gara gastronomica “La cucina tradizionale del territorio di Pula”.

Genitori e bambini si sono divertiti a cucinare insieme piatti originali e molto gustosi, da quelli della tradizione, come mazzamurru e burrida, passando attraverso i più “esotici” Pfeffer Filet e Yaki soba.
La severissima giuria è stata messa in seria difficoltà dalla maestrìa dei partecipanti e dalle bellissime presentazioni.

Nella stessa mattinata ha avuto luogo la premiazione del concorso artistico riservato alle classi della scuola secondaria di primo grado “Il cibo della Sardegna, dalla tradizione al Design”.
Anche in questo caso i ragazzi hanno dato il meglio di sè ed è stato assai difficile definire la triade dei vincitori finali.

Abbiamo ricevuto la visita di alcune autorità, tra cui il nuovo sindaco di Pula Carla Medau e accolto le telecamere di TCS con la presentatrice Alessandra Addari che ha stuzzicato i nostri cuochi durante la preparazione delle pietanze.

La giornata è stata ulteriormente arricchita dall’esposizione di dolci e marmellate dei ragazzi dell’Istituto Alberghiero Azuni, dei prodotti coltivati nell’orto dell’Istituto Comprensivo Benedetto Croce e dai disegni dei piccoli alunni della scuola dell’infanzia che hanno avuto la fortuna di conoscere Efisio Smurzone, il più simpatico compagno di mensa di tutti i tempi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>